Glossario / L

Larghezza di macchina
Larghezza del nastro di carta nella macchina continua.

Liscia di macchina
Utilizzata per la prima calandratura (lisciatura) della carta sulla macchina continua.

Lisciatura
Prima calandratura, in cui la carta viene fatta passare attraverso un rullo di compressione per conferirle una superficie più liscia.

Lisciatura a spazzola
Lisciatura della carta patinata mediante l’utilizzo di spazzole.

Lisciatura del nastro di carta
Conferimento di brillantezza al nastro di carta; calandratura.

Liscivio di cottura
Liscivio costituito da sostanze chimiche selezionate ed utilizzato per la cottura della cellulosa.

Liscivio esaurito
Liquidi residuali provenienti dalla riduzione in pasta e dal lavaggio (cfr. liscivio nero).

Liscivio nero
Miscela di sostanze chimiche di cottura e materiale legnoso dissolto, rimanente dopo la cottura del solfato; viene recuperata nel corso del lavaggio della cellulosa, creando un concentrato tramite evaporazione, e poi bruciata nella caldaia di recupero per rigenerare le sostanze chimiche di cottura e generare energia.

Lignina
"Adesivo" naturale che lega fra loro le fibre del legno in un albero e che conferisce rigidità. Il grado di bianco della cellulosa dipende dalla quantità di lignina rimanente nella cellulosa. La carta che ne contiene un tenore elevato tenderà ad "ingiallirsi" sotto l’effetto della luce solare.